Locanda di Gerico

locanda gerico gabbro

L’ associazione nasce all’interno della Parrocchia nel maggio 2006, ma è all’inizio del 2000 che un gruppo di persone si dedica ad attività di volontariato per chi è solo, per anziani, per famiglie con minori e in difficoltà, per famiglie di extra-comunitari.

Il quartiere ove opera l’associazione “Locanda di Gerico” è un quartiere ubicato nella periferia nord-ovest di Milano. Attualmente è abitato da circa 7.000 persone, 2.650 nuclei familiari; è un quartiere sorto con i primi insediamenti a metà degli anni ‘60, si sono aggiunti altri caseggiati negli anni ‘70 e infine grandi agglomerati negli anni ‘80, quando sono state abbattute nel quartiere confinante di Quarto Oggiaro le così dette “case minime” e gli abitanti si sono trasferiti nel quartiere Bovisasca.

L’obiettivo dell’associazione dalla sua nascita è “farsi prossimo” a queste persone creando una rete di prossimità con le altre associazioni di quartiere. L’attività dell’associazione ha il suo punto di riferimento nella parabola evangelica del Buon Samaritano (Vangelo di Luca, capitolo 10) che incontrando, sulla strada che scende da Gerusalemme a Gerico, un uomo bisognoso di aiuto sul ciglio della strada, non si chiede chi sia, cosa faccia, di quale religione sia, ma lo aiuta: lo carica sul suo mulo e lo porta in una locanda dove possa essere accudito.

L’associazione volendo imitare l’altruismo del buon Samaritano vuole ricreare con le sue attività la mentalità del buon vicinato, dello spirito del “ballatoio” dove i vicini si aiutano l’un l’altro. Per ottenere questa mentalità è stata creata una rete di prossimità in cui la Parrocchia tiene le fila: il circolo Acli, l’associazione Cittadini della Bovisasca, l’Associazione Casa Aperta, l’ associazione Celim, la Polisportiva San Filippo Neri, gli enti del comune di Milano, C.M.A. e il C.P.S.

 

PROGETTI

  • venerdì – 9.00-12.00 – modelli Isee, domanda di invalidità, domande di lavoro

ARTIGIANO DI QUARTIERE: abbiamo notato che le telefonate giunte al telefono anziani non erano solamente richieste di accompagnamenti o per pratiche amministrative, ma anche per piccoli lavori domestici. L’anziano ha un certo ritegno a chiedere aiuto, a ciò vogliamo ovviare stabilendo un rapporto amichevole e continuo con i volontari.

CARRELLO SENZA RUOTE: In collaborazione con Acli è stato predisposto un pronto intervento per malati, anziani, persone sole. La segreteria dell’associazione è aperta al mattino per poter ricevere le richieste e soddisfarle tramite i nostri volontari. In particolare:

  • trasporto presso ospedali per visite e prelievi
  • soggiorno climatico per anziani (3° e 4° settimana di giugno)
  • accompagnamento vari (spesa, posta, banca, farmacia)
  • distribuzione settimanale di pacchi alimentari a 50 famiglie bisognose
  • Orario telefono: dalle ore 9 alle 12.30

TELEFONO ANZIANI: consiste nella presenza di un operatore per coordinare  le attività della rete di prossimità per la gestione dei  trasporti e degli accompagnamenti  degli anziani per analisi mediche, ritiro bollette, accompagnamento per spesa. Contatta  inoltre giornalmente le persone per fare sentire loro  una voce di sostegno e di  aiuto nella loro solitudine

Il telefono anziani prevede la presenza  di un operatore  presente tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 12,30.

SARTORIA SOCIALE: piccole riparazioni sartoriali per chi ha difficoltà.

  • mercoledì e giovedì mattina

INFERMIERA DI QUARTIERE: la nostra infermiera si prenderà cura degli utenti con verifica dello stato di salute, affiancamento nello svolgimento del piano terapeutico e con i nostri volontari si coordinerà per accompagnamenti alle visite e supporto psicologico.

 

 

Inoltre segnaliamo le attività della SALA GERICO, (via cascina dei prati 25/e), il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 15.00 alle 18.00

 

Al SITO di Locanda di Gerico è possibile trovare tutte le indicazioni: https://locandadigerico.com/

Per comunicare con gli incaricati: 02/39000843 dalle 9 alle 12.00, mail: gerico2002@tiscali.it

locanda gerico bovisasca

La nostra parrocchia ha vinto il premio “TuttiXTutti” promosso dalla CEI, finanziato dall’8×1000. Ci siamo classificati al quarto posto con il progetto dell’infermiera di parrocchia già avviato da mesi nel nostro quartiere. Il progetto è stato promosso dalla nostra “Locanda......