Liturgia

liturgia messa gabbro

Dal Sinodo 47° della Diocesi di Milano
Cap. 2 Il ministero della Liturgia
50. Il rinnovamento del ministero liturgico
§ 1. L’azione di salvezza che Cristo ha compiuto è resa presente ed efficace per mezzo della liturgia celebrata dalla Chiesa. Questo ministero richiede una rinnovata riflessione sulla sua importanza e sulla necessità di iniziative rivolte, come già proponeva il Concilio Vaticano II, a suscitare, proprio attraverso la riforma liturgica, il fervore di una nuova vita personale e comunitaria.
§ 2. Tutto questo, però, rimane ancora un traguardo da raggiungere. È quindi necessario riscoprire il significato della liturgia per la fede e la vita dei cristiani: ciò comporta, in particolare, il superamento delle difficoltà dello stesso linguaggio liturgico e l’educazione dei cristiani a vivere la liturgia come momento distinto, ma non separato, dalla propria esistenza cristiana.

62. L’anno liturgico
§ 1. L’anno liturgico guida la comunità cristiana a rivivere il mistero di Cristo, dall’attesa dell’Incarnazione, e dalla Natività, fino alla Pasqua, all’Ascensione, al giorno di Pentecoste e all’attesa della beata speranza del ritorno del Signore. Esso quindi alimenta e sostiene la vita cristiana e traccia il cammino di fede della comunità.
§ 2. La riforma conciliare ha riportato grande equilibrio tra i diversi tempi dell’anno liturgico, tra le feste del Signore e quelle della beata vergine Maria e dei santi, considerandone soprattutto gli aspetti celebrativi.
Per giungere però ad una più profonda valorizzazione pastorale dell’anno liturgico è necessario inserire altre dimensioni strettamente collegate con la vita della comunità e con il cammino di fede del cristiano: i sacramenti, i sacramentali, gli itinerari di catechesi, le espressioni della devozione e della religiosità popolare e la cosiddetta liturgia domestica.
§ 3. Attraverso l’armonioso comporsi di tutte queste dimensioni i tempi e le feste dell’anno liturgico si configurano come tappe del cammino pastorale annuale di tutta la comunità.

Qui è possibile consultare l’ALMANACCO LITURGICO messo a disposizione dalla diocesi: https://www.chiesadimilano.it/home-liturgica

Il prossimo lunedì 2 novembre, nel giorno nel quale la Chiesa prega per tutti i fratelli defunti, anche nella nostra parrocchia proponiamo due celebrazioni. In queste messe saranno ricordati in modo particolare tutti i defunti dell’anno, dal novembre scorso. Siamo......

Domenica 4 ottobre sarà la “Domenica dell’ulivo”: l’Arcivescovo ha voluto collocare in questo giorno il particolare segno che normalmente accompagna la domenica delle palme. Chiaramente, la natura non permette una distribuzione di ulivi: ci accontenteremo di un piccolo segno che......

Come ogni seconda domenica di settembre, la nostra comunità si stringe attorno alla chiesetta di San Mamete per festeggiare il santo martire. Purtroppo quest’anno le condizioni non permettono di fare moltissimo: ma ci concentreremo sull’essenziale! Alle ore 18.00 la messa......