Consiglio Pastorale e Parrocchiale

consiglio pastorale bovisasca

Dal Sinodo 47° della Diocesi di Milano

 

147. Il consiglio pastorale parrocchiale

1. Un momento significativo della partecipazione all’azione pastorale della parrocchia si realizza anche mediante il “consigliare nella Chiesa”, in vista del comune discernimento per il servizio al Vangelo. Il consigliare nella Chiesa non è facoltativo, ma è necessario per il cammino da compiere e per le scelte pastorali da fare. Il consiglio pastorale parrocchiale e, nel suo settore e con la sua specificità, il consiglio parrocchiale per gli affari economici, sono un ambito della collaborazione tra presbiteri, diaconi, consacrati e laici e uno strumento tipicamente ecclesiale, la cui natura è qualificata dal diritto-dovere di tutti i battezzati alla partecipazione corresponsabile e dall’ecclesiologia di comunione.

2. Il consiglio pastorale, in una corretta visione ecclesiologica, ha un duplice fondamentale significato: da una parte rappresenta l’immagine della fraternità e della comunione dell’intera comunità parrocchiale di cui è espressione in tutte le sue componenti, dall’altra costituisce lo strumento della decisione comune pastorale, dove il ministero della presidenza, proprio del parroco, e la corresponsabilità di tutti i fedeli devono trovare la loro sintesi. Il consiglio pastorale è quindi realmente soggetto unitario delle deliberazioni per la vita della comunità, sia pure con la presenza diversificata del parroco e degli altri fedeli. E’ quindi possibile definirlo organo consultivo solo in termini analogici e solo se tale consultività viene interpretata non secondo il linguaggio comune, ma nel giusto senso ecclesiale. I fedeli, in ragione della loro incorporazione alla Chiesa, sono abilitati a partecipare realmente, anzi a costruire giorno dopo giorno la comunità; perciò il loro apporto è prezioso e necessario. Il parroco, che presiede il consiglio e ne è parte, deve promuovere una sintesi armonica tra le differenti posizioni, esercitando la sua funzione e responsabilità ministeriale. L’eventuale non accettazione, da parte del parroco, di un parere espresso a larga maggioranza dagli altri membri del consiglio potrà avvenire solo in casi eccezionali e su questioni di rilievo pastorale, che coinvolgono la coscienza del parroco e saranno spiegati al consiglio stesso. Nel caso di forti divergenze di pareri, quando la questione in gioco non è urgente, sarà bene rinviare la decisione ad un momento di più ampia convergenza, invitando tutti ad una più matura e pacata riflessione; invece nel caso di urgenza, sarà opportuno un appello all’autorità superiore, che aiuti ad individuare la soluzione migliore.

 

I membri del consiglio pastorale sono suddivisi in 5 commissioni permanenti:

COMMISSIONE I: LITURGIA E PREGHIERA

Celebrazioni liturgiche, momenti e proposte di preghiera nei vari periodi dell’anno; gli spazi e l’uso della chiesa. Ministri straordinari dell’Eucaristia e pastorale degli infermi.

COMMISSIONE II: FORMAZIONE ADULTI

Il piano formativo di catechesi degli adulti, comprendente i momenti di ascolto della Parola di Dio, di catechesi vera e propria in tutte le sue declinazioni (teologica, socio-politica, ecumenica, biblica…) nei vari tempi dell’anno. Gruppo Terza età. Pellegrinaggi e iniziative culturali. Interfacciarsi con il circolo ACLI.

COMMISSIONE III: PASTORALE GIOVANILE E ORATORIO

Settore della catechesi dell’Iniziazione Cristiana e dei cammini che si riferiscono al dopo-cresima: medie, adolescenti e giovani. In generale anche tutto ciò che riguarda le proposte dell’oratorio rivolte a queste fasce di età (oratorio feriale, esperienze comuni, sport, tempo libero). Interfacciarsi con la Polisportiva.

COMMISSIONE IV: PASTORALE FAMILIARE

Cammini di preparazione al battesimo dei bambini; itinerario di preparazione al matrimonio; pastorale famigliare propriamente detta.

COMMISSIONE V: CARITÀ E MISSIONE

Servizi e progetti legati alla carità; gruppo missionario. Interfacciarsi con Locanda di Gerico.

Membri del Consiglio Pastorale Parrocchiale (mandato 2019-2023)

Bellini

don Ivan

MEMBRO DI DIRITTO

Plebani

suor Luisa

MEMBRO DI DIRITTO

Lagattolla

Giuseppe

MODERATORE

Macalli

Angela

MODERATRICE

Stellini

Cinzia

SEGRETARIA

Artioli

Valter

 

Biondi

Matteo

 

Capezzali

Letizia

 

De Siati

Mario

 

Dilillo

Giuseppe

 

Frasanchin

Francesca

 

Langella

Giuseppe

 

Maiocchi

Chiara

 

Motta

Massimo

 

Sanna

Maria

 

Speroni

Carla

 

Varallo

Veronica

 
consiglio parrocchiale gabbro

Gentili Consiglieri, si convoca il Consiglio Pastorale Parrocchiale in data:  Sabato 19.09.2020 alle ore 10.00 presso il Salone Parrocchiale  la seduta si terrà nel pieno rispetto delle att...